Conservazione tardiva delle fatture elettroniche alla PA

Il processo di conservazione elettronica dei documenti deve essere effettuato entro 3 mesi dal termine di presentazione della dichiarazione dei redditi dell’anno di riferimento (art. 3 comma 3 d.m. 17.06.2014). Nello specifico ciò significa che la data ultima per poter conservare elettronicamente le fatture elettroniche emesse nell’annualità fiscale 20145 è il 31.12.2016, in quanto la dichiarazione fiscale dell’anno 2015 è stata presentata entro il 30.09.2016.

Sebbene non esista una norma che disciplini la conservazione tardiva delle fattura elettroniche, noi del team di FatturaPA, consigliamo comunque di conservare le fatture elettroniche apponendo la marca temporale anche se successiva alla data di scadenza.

News

Copyright © 2015 Esse 360 SRL
Tutti i diritti sono riservati.
Copyright © 2015 Esse 360 SRL
Tutti i diritti sono riservati.