Con l’evoluzione del tracciato l’e-fattura è pronta per le imprese

Il nuovo formato è utilizzato sia per la fatturazione elettronica verso la PA sia per la fatturazione elettronica tra privati, secondo un unico tracciato XML e sempre attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), che è a disposizione anche per i rapporti commerciali tra privati, come previsto dal D.lgs. n. 127/2015.

 

Il formato FatturaPA, utilizzato per la formazione e trasmissione delle fatture elettroniche verso le Pubbliche Amministrazioni, è stato adeguato per permettere anche la fatturazione elettronica tra privati, a partire dal 1° gennaio 2017.
Nella sezione Documentazione FatturaPA sono disponibili i seguenti documenti tecnici aggiornati:

    - Schema del file xml FatturaPA versione 1.2
    - Specifiche tecniche del formato della FatturaPA versione 1.2
    - Rappresentazione tabellare del tracciato FatturaPA versione 1.2

Nella sezione Documentazione Sistema di Interscambio sono disponibili i seguenti documenti tecnici aggiornati:

    - Specifiche tecniche relative al Sistema di Interscambio versione 1.4
    - Elenco controlli versione 1.4

Il nuovo formato è utilizzato sia per la fatturazione elettronica verso la PA sia per la fatturazione elettronica tra privati, secondo un unico tracciato XML e sempre attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), che è a disposizione anche per i rapporti commerciali tra privati, come previsto dal D.lgs. n. 127/2015. Le Pubbliche Amministrazioni e i loro fornitori, oltre a tutti i soggetti che intendono utilizzare il Sistema di Interscambio per la fatturazione tra privati, devono quindi configurare i propri sistemi informatici per utilizzare esclusivamente il nuovo tracciato XML ed il relativo schema XSD per tutte le trasmissioni di fatturazione.


News

Copyright © 2015 Esse 360 SRL
Tutti i diritti sono riservati.
Copyright © 2015 Esse 360 SRL
Tutti i diritti sono riservati.